ZENER 1992

I CONSIGLI GIUSTI PER SBAGLIARE IN BORSA. Così se perdete i vostri soldi non venitemi a dire che non ve lo avevo detto. mail: zener.blog@gmail.com Sono su Skype: zener

venerdì, maggio 18, 2007

chiarimenti

Innanzitutto grazie a chi è intervenuo nel precedente post.
L'avevo scritto così di getto guardando Anno Zero.

Devo fare qualche chiarimento.
Non voto: io penso (forse male) che col voto si esprime un giudizio che finisce per essere solo una scelta premiante per l'eletto.
A volte si vota il meno perggio per manifestare il dissenso verso un colore che si trasforma inevitabilmente in un consenso immeritato per l'opposizione di turno.
Quando la politica cambierà gli attuali vecchi commedianti e magari col voto si potrà anche esprimere un giudizio negativo tornerò a votare.
Ritengo comunque che anche il "non voto" sia una manifestazione di pensiero quando la scelta a limitata a due soli contendenti e al voto del simbolo.
La mia avversione al voto è data anche dall'eccesso di mediazione degli interessi.
Mediazione che finisce per sterilizzare la rappresentazione degli stessi interessi.
Condoni: chi li ha fatti e vissuti sa che molte delle sanatorie erano quasi imposte anche a chi nulla aveva da temere e non erano certo regalate in alcuni casi (vedi tombale per i "non congrui").
E' anche vero che per molti si è trattato di un regalo a buon prezzo (sempre tombale col ticket di 3.000,00 anno per ogni dichiarazione omessa nel quinquennio).
C'è qualche collega che si ricorda gli accessi brevi dell'amministrazione finanziaria presso i negozi?
"è sotto verifica....ma se fa il condono...."
Più o meno il clima era questo: e chi era in regola (la maggior parte) vuoi che non lo facesse il condono?
Subire una verifica è sempre un salto nel buio: non sai con chi hai a che fare.

Maleducazione: forse sono stato maleducato a rappresentare il Sig. Visco come una cacca.
In effetti è offensivo.
Per la cacca.

Non si prorogano i termini delle dichiarazioni nemmeno di fronte all'ammissione ( a denti stretti) dell'amministrazione finanziaria che gli studi di settore (indici di normalità in particolare) sono sballati e ad un mese dalla scadenza promettono circolari in arrivo: trovo che sia una pretesa di sudditanza pretendere il rispetto dei termini in questa situazione di incertezze e ritardi dell'amministrazione finanziaria.
Voi cosa pensereste di una persona che vi impone un termine quando questa stessa persona è inadempiente e per di più pepetra una violenza continua allo statuto del contribuente?
Mi scuso ancora con la cacca.
La risposta delle finanze?
"Delle anomalie ne terremo conto in fase di contradditorio"
Assurdo: cancelliamo la parola "certezza" nel vocabolario.

Gay: non ce l'ho contro i gay..per carità...ho rispetto per le persone a prescindere dai loro orientamenti sessuali.

Ho richiamato Guadano Luxuria perchè dopo essersi rifatt il seno ha proposto (con avallo della Turco) che questi interventi estetici fossero forniti gratis (non ho capito bene se ai politici o in generale).
Mi ricordo che Berlusconi , quando si fece il lifiting a dicembre 2003, propose dei fondi ad hoc a favore dei rappresentati della Camera per la cura della loro persona.
Della serie " e io pago"....ma poi non chiedetemi il voto.

Insomma....giudico la politica in generale e non mi sembra di dire una cosa sbagliata quando il costo della "democrazia" in Italia è troppo alto perchè zavorrato da stupidi privilegi e pretese assurde volte al cittadino che è sempre più considerato suddito.

19 Comments:

At 5:34 PM, Anonymous Andrea said...

Lascia perdere, è evidente che chi nel precedente post ti ha messo nel mirino non riesce a ragionare con la testa scevra dai personali condizionamenti politici. Questa è la vera forza dei politici, "divide et impera".. purtroppo la merda è sempre merda a dx come a sx.. e tu sei uno dei pochi che riesce a inquadrarla per ciò che è, il 90% da bravo bue la ingoia dandole pure un buon sapore...ciao

 
At 6:31 PM, Anonymous Anonimo said...

ah i condoni.... + di una volta ci hanno provato con noi... mai fatto un condono.. però ho pagato un sacco di cartelle esattoriali inventate, x non perdere giornate di lavoro tra esatri e uffici vari rimbalzando su un muro di gomma... alla fine se faccio i conti dai tempi della lira viene fuori un bel cifrone(un paio di settimane alle maldive) che si sono intascati e non gli spettava... e ne mandano migliaia... magari con cifre che singolarmente sono basse e che uno paga per non perderci tempo e fegato...ma alla fine rubano milioni di euro... hanno già annunciato che manderanno 120mila avvisi bonari... ovvero... a noi non tornano i conti e tu sei un ladro... o ci dimostri che i conti sono giusti o ti rivoltiamo come un calzino... il mondo al contrario... di solito si è innocenti fino a prova contraria... in questo paese sei colpevole fino a che non dimostri la tua onestà.. e non solo col fisco :-O
un mio cliente fece un condono... per premiarlo 20giorni dopo aveva due finanzieri in azienda... rimasero 20giorni a spulciare le virgole... e alla fine gli diedero cmq un multone assurdo per errori di forma... perchè la realtà è che quando arrivano bisogna aver paura, perchè non possono andarsene a mani vuote.... piuttosto ti multano perchè hai finito la carta igenica:-))))
cmq zener.... ti vedrei bene all'economia e finanze... candidati... il mio voto ce l'hai:-) a patto che x voto di scambio mi togli almeno l'irap dai coglioni;-)
bye
bol.

 
At 7:39 PM, Anonymous Anonimo said...

Ciao Zener,

i tuoi blog sono perfetti. Caricati di pungente ironia e diretti, giustamente ai politici di turno. Esprimere pensieri in dieci righe vuol dire esporsi alle correzioni o critiche di chiunque sia poco dotato di intelligenza ironica. Mettere i puntini sulle "ì" e solo un gioco di chi fa finta di non capire o davvero non ha il dono di capire.

by Mat

 
At 10:26 PM, Anonymous Prudencio said...

Non ti curar di lor ma guarda e passa.
Forse qualcuno si è sentito offeso per non essere stato ritratto, qualche post addietro, al posto di Vischio.
Lascia perdere Zener. L'unica cosa che dovrebbe farti "rosicare", è che anche i sinistronzi leggono e si abbeverano alla tua fonte, comprano titoli, guadagnicchiano, salvo poi fare i risentiti se li si chiama per nome..........
Non farci caso, sono sempre stati così.
Ciao.

 
At 2:58 PM, Blogger LL said...

siamo blogger per hobbies e abbiamo un lavoro nella vita, inoltre teniamo i diari online gratis.
RICORDATEVELO!!!!!!!!!!

ps: roby se ti candidi ti voto anch'io

pps: roby, e se a lasciare certi messaggi fossero quelli che si collegano dai palazzi romani? (camera deputati, consiglio dei ministri, dicasteri vari) c'hai pensato?
che si connettono lo sappiamo... chissà, magari scrivono anche... (sempre che ne siano capaci...)

 
At 2:59 PM, Anonymous Anonimo said...

A proposito delle puntualizzazioni, potresti rispondere così ai tuoi critici caro Zener:
"delle anomalie ne terrò conto nelle fasi di contradittorio"

by Mat

 
At 5:22 PM, Anonymous Anonimo said...

approfitto del fatto che camera e senato si collegano a zener. Cari senatori e deputati andate a fare in culo!!! Voglio zener alle finanze!! Gente nuova e sopratutto capace non questi bregabulli da 4 soldi che assumono in nero i loro portaborse.

 
At 2:23 PM, Anonymous Roberto said...

Mai fatto un condono!!!
Lavoratore Dipendente (ma pensatore indipendente!)

Saluti

 
At 11:42 AM, Anonymous Anonimo said...

Grazie a Tutti per la solidarietà!
grazie anche al Sig. Roberto dipendente di fatto ma indipendente di pensiero: ti dico solo una cosa...prima di parlare dovresti provarle certe esperienze.
Se poi consideri che l'autonomo è il classico ricco...beh non c'è che da chiedere: ti prendo la partita IVA a gratis...poi dopo un anno mi sai dire.
Zener

 
At 4:19 PM, Anonymous Anonimo said...

Ciao Zener,
cosa pensi, invece, di Travaglio? Lo consideri un giustizialista o uno che informa?

Grazie
Salvatore

 
At 5:41 PM, Anonymous Anonimo said...

Su Travaglio posso dire la mia personale impressione.
Sembra uno che si informa bene e fa il suo dovere di giornalista.
Di parte ma lo fa bene.
A destra, che scrive per il giornale e mi sembra simile a Travaglio è Belpietro.
Se devo sceglierne uno è Piroso (la7).
zener

 
At 11:12 PM, Anonymous Roberto said...

Ho solo detto che nn ho mai avuto bisogno di condonare alcunchè!
Se è così penoso avere la partita IVA, fate altro.
Siete patetici quando volete passare x vittime.
Mio suocero,piccolo imprenditore edile, mi prende sempre in giro quando gli dico quanto guadagno,lui nn paga tasse...in compenso lo Stato ha trattato x 5 anni sua moglie in dialisi ogni 48 ore. Hai idea di quanto è costato?
W la sincerità! :D

 
At 11:41 AM, Anonymous Anonimo said...

Roberto
mai ricevuta una risposta più idiota della tua.
Avere la partita IVA da goie e dolori.
In questi ultimi tempi le gioie sono pagate a caro prezzo tanto è vero che ne vale la pena solo se hai i numeri.
E spesso se voui tirarti indietro (chiudere la partita IVA) non puoi.
Ma tu questo non puoi capirlo...logiche di impresa.
se non ti dispiace pubblico il tuo commento in un post quale esempio di ignoranza in materia.
P.s.: mi dispiace se hai un suocero evasore e per sua moglie.
Ma non sono cazzi che ci riguardano e non rappresentano certo l'intero panorama delle imprese italiane.
Fammi sapere sul post: magari impari due cosine anche tu.
Ti chiami roberto (fantastico nome) e ti firmi D.?
Mah.
Zener

 
At 7:38 AM, Anonymous Roberto said...

Roberto è il mio nome, :D un sorriso, idiota,inequivocabilmente,chi nn vuol capire!
La mia era una battuta dettata dal constatare le continue lamentele su tasse ed adempimenti,ma evidentemente qui la fanno da padrone vittimismo e maleducazione.
Eppure le tasse valgono x tutti,mentre la ricchezza è concentrata nel 20% di popolazione imprenditrice-liberi professionisti-commercianti.
Oh,my god. Mi scusi il suo conflitto d'interessi la farà sobbalzare. ;D
Mi compiaccio solo del fatto che averle fatto perdere la pazienza è il sintomo sommo che ho colto nel segno.
Nn le permetto di usare il post x suoi interessi,ne uscirebbe fuori solo malafede senza contraddittorio.
Piuttosto,visto che ama le tabelline,ne pubblichi qualcuna sulla percentuale di evasioone fiscale o sulla comparazione con altri Paesi civili.
Saluti

 
At 12:41 PM, Anonymous Anonimo said...

Sig. Roberto
Lei è senza dubbio un ignorante in materia.
volevo prendere ad esempio il suo post (senza usare il suo nome) in quanto affermazione banale del mondo di impresa che Lei sembra circoscrivere alla triste realtà di suo suocero.
Non mi ha fatto perdere la pazienza: ho solo fatto notare la sua immensa ignoranza in materia da una parte anche comprensibile vista la sua totale inesperienza nel mondo del lavoro autonomo.
Se vuole "assaggiare" questo mondo provi a simulare una dichirazione dei redditi da dipendente ed una da autonomo con lo stesso reddito...poi caso mai viene qui a fare il saccentone.
Comunque un'idea me l'ha data; farò una serie di storielle a puntate dove il protagonista è un ignorante come Lei che si butta a fare l'imprenditore.
Le segua: avrà qualcosa da imparare.
grazie per l'idea...non userò il suo nome.
Zener

 
At 1:49 PM, Anonymous Roberto said...

Guardi che nn avevo dubbi che l'avrebbe usata.
I tipi come Lei chiedono ma accettano solo 1 risposta.
Faccia ciò che crede...
Se c'è qualcuno che fa il saccente,qui,è solo Lei che continua a dare dell'ignorante in una materia ad una persona con cui nn ha condiviso neanche un caffè.
Pensare di conoscere la realtà di un individuo da poche battute la dice molto lunga sulla SUA di conoscenza.
Mi raccomando le tabelline.
Mi stia sempre bene.

 
At 1:53 PM, Anonymous Roberto said...

Un'ultima cosa...poteva anche continuare a darmi del Tu e usare espressioni triviali.
Il battesimo si fa una volta sola.

 
At 3:30 PM, Anonymous Anonimo said...

Ok: vada per un caffè.
io sono di Genova e non sono certo un saccente.
Dico solo che ho provato varie esperienze (dipendente e non):
Dico solo che ADESSO fare impresa è difficile con queste nuove norme: lo vivo tutti i giorni....studi di settore (sa come si fanno?) e norme retroattive (sa cosa vuol dire viverle sulla propria pelle?) ed incertezza (in arrivo nuoce circolari ma i termini guai a prorogarli..in altri paesi civili non fanno così).
Lei non credo possa dire la stessa cosa: pronto a cambiare idea se mi prorpone un terreno di argomentazioni comuni.
Non è questione di saccenza ma di esperienza.
Aggiungo una cosa: con imposte ingiuste come l'IRAP saprà bene che le tabelline servono poco.
In certi casi 2 + 2 non fa quattro.
Ma probabilmente non sa di cosa sto parlando.
Se vuole un aiuto guardi qualche bilancio in perdita e guardi la penultima voce di bilancio nella voce "imposte" poi ne parliamo.
Se ha bisogno di semplici chiarimenti sono qui a disposizione: la saccenza la lascio a chi cade in banali affermazioni di finta moralità.
Zener

 
At 8:20 PM, Anonymous Anonimo said...

MI sà che avete ragione entrambi. Oggettivamente c'è evasione fiscale e non penso che riguardi i redditi dei dipendenti (forse un pò di nero).
Che l'evasione sia generata da un sistema fiscale assurdo, complesso, punitivo, coercitivo e fondamentalmente ingiusto è più che vero.
Se un commercialista si avvale delle sue conoscenze in materia, districandosi bene, per sua capacità, in questa giungla di leggi, decreti, norme, circolari...vuol dire che sa fare il suo lavoro ed anche bene.
Il suocero è un pessimo esempio e non andava citato con il ns Zener.

Mat

 

Posta un commento

<< Home