ZENER 1992

I CONSIGLI GIUSTI PER SBAGLIARE IN BORSA. Così se perdete i vostri soldi non venitemi a dire che non ve lo avevo detto. mail: zener.blog@gmail.com Sono su Skype: zener

lunedì, luglio 16, 2007

se questo è un bilancio

Parlo di Tiscali.
La trimestrale di marzo è sempre sulla strada della tragicità.
Sono sì aumentati i ricavi...ma quelle perdite sono "finalmente" arrivate a mangiarsi quasi un miliardo di euro di riserve (di sovrapprezzo) patrimoniali.
Come dire: tutti i benefici dell'era "new economy" (con corrispondenti disgrazie dei poveri detentori di azioni) adesso non ci sono più.
Sarebbe l'ora di produrre utili sennò con perdite esponenziali come quelle fotografate negli ultimi bilanci c'è il rischio di dover chiedere soldi agli azionisti.
Ci vorrebbe di nuovo Soru al comando.
Dopo aver impressionato la Corte dei Conti con il "risanamento" dei conti della regione Sardegna, attraverso la rilevazione nel bilancio 2006 di parte di risorse molto future che hanno da venire tra il 2013 - 2015, potrebbe tornare in Tiscali e meravigliare la comunità finanziaria anticipando nei bilanci attuali i futuri ricavi del prossimo decennio con la "magia" dei ratei attivi.
Al fiero popolo sardo va tutta la mia comprensione ed appoggio morale per cotanto mago della finanza.
Scherzi a parte: nella trimestrale il management ha dichiarato che per la prima volta nella storia di Tiscali questo sarà l'anno buono per vedere - forse - un cash flow positivo: applausi!!
I "festeggiamenti" per l'utile - parola e concetto sconosciuto per Tiscali - sono ancora rinviati a data da destinarsi.
Nel frattempo la speculazione potrà (forse) dare qualche effimera gioia ai fans di Tiscali.

7 Comments:

At 5:58 PM, Anonymous Andrea said...

10 e lode! Ciao

 
At 7:30 PM, Anonymous Anonimo said...

Ciao Zener.
Visto che la scorsa settimana hai esaudito la mia richiesta di verifica di RBD, ci riprovo......
Non è che potresti dare un'occhiata ai conti delle aziende con IPO in arrivo (Aeffe, SAT e Bialetti)?

Tanto x non farsi prendere x i fondelli.....

Se non ce la fai, grazie comunque!

Un saluto e buon lavoro

CUCS66

 
At 11:07 AM, Blogger LL said...

sì però soru ha dato il benestare per le 4 nuove province sarde di cui quella dell'ogliastra con meno di 60 mila abitanti quindi le tue critiche le trovo strumentali e pretestuose dovute ad una posizione politica di parte


;-)


(skerzo naturalmente)

 
At 12:07 PM, Blogger marshall said...

Zener,
conosco due assicuratori associati, dell'hinterland milanese, che, nel 2000 o 2001, allettati dal prezzo di Tiscali, che era sceso dalla vetta stratosferica degli oltre 100 euro ai 37 di quei giorni, e visto che sembrava essersi stabilizzato, ne acquistarono per 300 MILIONI DI LIRE; alè, alla grande, insomma!
Credo che le abbiano tuttora perchè non ebbero il coraggio di svenderle di mano in mano che scendeva di prezzo.
Io ne avevo poche (sotto il milione di investimento) e le vendetti intorno ai 12 euro (pagate all'incirca 20 euro): per cui persi 300 0 400 mila lire (altrimenti avrei perso quasi il milione investito).

Come ben vedete c'è una bella differenza tra Soru e Berlusconi, oltre che sotto il profilo prettamente politico anche sotto il profilo imprenditoriale.

Hai detto bene, caro Zener: Poveri sardi!

 
At 12:32 PM, Anonymous Anonimo said...

e già!
il grande Soru!
però bella botta 300 milioni?
poveracci.
la mia "simpatia" per Soru deriva dal fatto che a pelle non mi piacciono tanto gli amministratori che coprono i "buchi" anticipando in bilancio proventi in là da venire ...di fatto "creando" valore laddove non c'è....mi sa tanto di "rinvio" dei problemi: nel 2013 -2015 cosa faranno? anticiperanno i proventi del 2030?
L'ha fatto con il bilancio della regione Sardegna.
Chissà perchè mi vengono in mente altre società che "creano" valore in una certa maniera.
E' solo un discorso di valuta.
ha ragione Luca:) le mie critiche sono pretestuose...
Zener

 
At 5:06 PM, Anonymous Anonimo said...

x Marshall
Scusate se difendo il mio amato Soru, ma non e' "colpa" sua se il titolo e' volato dagli ex 40 euro agli 800...
Non e' colpa sua se la gente si e' fatta accecare dal guadagno facile... che dire di quelli che hanno acquistato le Italease sopra 50, o le Isagro a 16 o di tutti i titoli immobiliari, o le schiapparelli sotto somatostatina e le Freedomland e potrei continuare fino a domani. E' il bello ed il brutto del mercato, e nessuno e' obbligato ad investire, a nessuno viene puntata la pistola alla tempia. Ogni era ha le sue bolle... x fortuna, la speculazione esiste, al contrario di quello che pensano molti e' la speculazione a muovere e regolare il mercato... se non ci fosse potremmo aprire la borsa 1 volta alla settimana e gia' basterebbe.
Un caro saluto,
bud fox

 
At 11:08 AM, Anonymous Anonimo said...

ciao Buddy
vero quanto dici.
Non è colpa di Soru se la gente ci ha rimesso l'osso del collo.
Diciamo che il suo modo di fare impresa con emissione di bond e indebitamneti vari non è stato - come confermato da sempre nei bilanci - in linea con i flussi di cassa attesi (non parlo di utili).
Alla fine è arrivato a tagliarsi più di un braccio per ripagare debiti che non hanno avuto l'effetto sperato.
E sembra che si vuole perseverare aumento di capitale (150 mln...cazzo lo hanno comunicato il giorno dopo del mio post...comunque non ci voleva una "scienza" come il sottoscritto per capirlo...bastava vedere cosa si sono mangiati di patrimonio..) ed emissione di bond (400 mln).
I bond prima o poi li devi restituire.
ed è necessario produrre cassa (non necessariamente utili).
Tiscali - forse - lo farà per la prima volta quest'anno (dichiarazioni del managemnet) nell'ultimo trimestre.
si spera poi che la produzione di cassa si preenti anche nelle prossime trimestrali e bilanci.
Altrimenti via con nuove dimissioni per pagare i debiti contratti sui quali Tiscali paga fior fior di interessi che sterilizzano quel poco di margine che la compagnia riesce a fare (vedere bilanci nella parte bassa in particolare gestione finanziaria).
Con questo non si voleva dire che se gli azionisti hanno perso è colpa della malagestione di Soru.
La colpa è solo di chi investe senza fare alcuna considreazione sul merito di cosa va investire.
Ed i corsi azionari con Tiscali lo hanno ampiamente dimostrato.
Lo stesso discorso - in misura minore - si può fare con la telecom di Tronchetti.
Zener Roby
Ps. mi fa piacere sentirti

 

Posta un commento

<< Home