ZENER 1992

I CONSIGLI GIUSTI PER SBAGLIARE IN BORSA. Così se perdete i vostri soldi non venitemi a dire che non ve lo avevo detto. mail: zener.blog@gmail.com Sono su Skype: zener

mercoledì, agosto 08, 2007

a dopo

Due titoli me li sono andati a vedere.
Ieri sera Prima Industrie.
Forse la trimestrale ha deluso le attese nonostante i dati in miglioramento.
Il fatturato è cresciuto di circa il 10%: forse ci si attendeva un dato migliore, io dico 14%.
A cascata e complici anche margini attesi per il 2007 inferiori al 2006 ne risentono gli altri indicatori e poi ci mette anche il fisco che quest'anno non sarà generoso come negli anni passati (grazie anche al riporto di perdite pregresse) ma si piglierà ben più del 22% degli utili pre imposte del 2006...io dico il 44% con buona "benedizione" di Prima Industrie e dei suoi azionisti.


Biesse.
Bella semestrale non c'è niente da dire e non vedo particolari criticità a parte il tax rate che è aumentato.
A parte il clima dei mercati questa società mi piace: forse è da ottica di lungo termine ma anche a prescindere dai corsi azionari e per come espone il bilancio è sempre un piacere passare da quelle parti.
Non per dire ma se il buongiorno si vede dal mattino i dati della semestrale potrebbero preannunciare ricavi verso i 510 mln di euro ed utili oltre i 40 mln.

Notizia
Sarà che l'estate è propizia per nuove idee.
Cambierò i prospetti radicalmente: mi sembra che limitarsi alla sola esposizione di MOL & c. senza evidenziare come ci si arriva sia limitativo ed approssimativo.

In pratica replicherò il bilancio - per la precisione il conto economico - con tutte le spesuccie (altri ricavi,merci, oneri di gestione, personale, ammortamenti, accantonamenti, gestione finanziaria, imposte) che intercorrono tra il valore della produzione ed i passaggi intermedi del bilancio.
Non so quando sarà disponibile ma nella mia testa c'è già.

3 Comments:

At 6:01 PM, Anonymous Anonimo said...

Ciao Zener: che ne pensi di analizzare anche EEMS e RETELIT?

Quando vuoi e puoi.....,si capisce.

BY mAT

 
At 6:09 PM, Anonymous Anonimo said...

hai detto bene: sopratutto quando posso.
In questo momento mi sento come uno che deve chiedere il permesso a Visco per andare a pisciare.
Zener

 
At 9:58 AM, Anonymous Prudencio said...

Il quale Visco...sarà già a Pantelleria???
Sarà lì, che in mezzo ad agi e lussi vari, studia come rompere i coglioni alla gente che lavora??

 

Posta un commento

<< Home