ZENER 1992

I CONSIGLI GIUSTI PER SBAGLIARE IN BORSA. Così se perdete i vostri soldi non venitemi a dire che non ve lo avevo detto. mail: zener.blog@gmail.com Sono su Skype: zener

martedì, maggio 22, 2007

A dopo e...AUTO BLU: APPELLO

A dopo....avevo in cantiere Banca Generali ed Iw Bank.

E visto che è tempo di tasse vediamo dove vanno questi soldi....tanti enti e ministeri sono senza soldi ma per le auto blu sembra non manchino proprio.

1) Italia: 574.000 auto blu; popolazione circa 57,90 mln; territorio 301 mila kmq =
1 auto blu ogni 100 abitanti; 1 auto blu ogni 0,52 kmq.
2) USA: 73.000 auto blu; popolazione 300 mln; Territorio 10 mln kmq = 1 auto blu ogni 4100 abitanti; 1 auto blu ogni 137 kmq;
3) Francia: 65.000 auto blu; popolazione 60,50 mln; territorio 544 mila kmq = 1 auto blu ogni 930 abitanti; 1 auto blu ogni 8,40 kmq.

E' vero...forse sono troppo calcolatore su queste cose e come tanti altri dovrei passarci sopra e non farmene nemmeno una ragione.
Il problema è che sto calcolando le tasse dei miei clienti....(dipendenti ed autonomi) e sapere che per ogni 100 di loro c'è una macchina blu in giro (o una ogni mezzo kmq!) ...mi fa alquanto arrabbiare.
Quanto costa un auto blu?
Il totale della spesa per il nostro parco auto blu sembra essere intorno ai 16 miliardi l'anno.
Quindi se è vero che le auto blu sono 574 mila ognuna costa circa 28mila euro.
Questi miei 100 clienti forse non lo sanno ma ad ognuno di loro il primato italiano delle auto blu costa circa 280 euro a testa.
APPELLO: aiutiamo i nostri politici ad allinearsi al resto del Mondo e dell'Europa.
D'altra parte gli stessi politici, quando si tratta di metterci la mani in tasca, non lo fanno in nome di un allineamento agli standard europei e mondiali?
DISTRUGGI UN AUTO BLU!
Il popolo (e le sue tasche) te ne darà merito.

Intanto per chi si reca alle urne in questi giorni ed ha pagato (o deve pagare le tasse) è invitato a riflettere anche su queste cose.
Il voto è un giudizio ed è sacro.
Peccato che per sua natura il voto politico sia solo positivo.

A dopo: torno a parlare un po di finanza.

13 Comments:

At 10:04 AM, Blogger Vittorio Pavesi said...

Ottima analisi, ci vorrebbe una petizione online....

 
At 10:51 AM, Anonymous Anonimo said...

Ottima analisi, ci vorrebbe una petomanifestazione di piazza davanti Montecitorio.

da ripetersi ogni 7 giorni.

Si consiglia ai manifestanti di mangiare fagioli prima dell'intervento.

by Mat

 
At 11:04 AM, Anonymous Anonimo said...

I politici sono quel che sono e tutto sommato sono eletti da noi. Allora siamo un popolo di peoni.
Mi chiedo però come mai i media, condotti da emeriti intellettuali che si definiscono di "pensiero libero" e custodi della democrazia e dell'informazione, come mai non facciano mai domande su queste cose ai numerosi politici che incontrano. Azz..., dimenticavo che sono impegnati sul caso Cogne per i prossimi 20 anni.
Che intellettuali, che giornalisti, che liberi pensatori, che crema.

by Mat

 
At 11:28 AM, Anonymous Anonimo said...

ciao Mat e ciao Vittorio (uè Vitto...mi "rubi" le fans con quella bella foto lì..:))
Ok la petizione online ..non è brutta idea...io creerei un blog di dissenso popolare.

Per la proposta di Mat: è una buona idea ma adesso i fagioli, vista la siccità, mi sa che costano cari.
Zener

 
At 11:56 AM, Anonymous Anonimo said...

Zenner sei un grande !!.
Grazie di tutto. Rabboso.

 
At 1:52 PM, Anonymous LL said...

belin roby aderisco con entusiasmo!

 
At 5:42 PM, Anonymous e-steban said...

L'idea della petizione on line non è male, anche se sincermante dubito che possa avere qualche effetto.
Pensa quante ce ne sono contro gli alti stipendi dei nostri parlamentari.

Comunque come titolo della petizione metterei "Distruggi il conducente dell'auto blu".
Il guadagno per noi sarebbe doppio...

Che ne dici?

Salù

E-ste

 
At 5:48 PM, Anonymous Anonimo said...

Petizioni on line???
Ne sa qualcosa Grillo che di petizioni on-line, fatte anche in diretta durante gli spettacoli, non è riuscito a smuovere neanche una sedia. Eppure il Grillo ne raccoglie di consensi.

Non illudetevi, in Italia i boiardi hanno orecchie di mercante e s'impipano delle chiacchiere. Loro sono impegnati a contare i voti e gli.....appannaggi.

 
At 7:33 PM, Anonymous Anonimo said...

ok: niente petizioni anche se l'idea era carina e un blog ad hoc rimane sempre nella mia testa.
Anche il conducente?
Io direi Politico + conducente: gli facciamo prendere la partita IVA come agricoltori....
che vadano a zappare la terra.
Zener

 
At 10:25 PM, Anonymous Anonimo said...

Attenzione a non far troppo chiasso,perchè questi pur di non mollare,son capaci di tingerle di rosso.

 
At 10:23 AM, Anonymous Anonimo said...

la mia proposta è un'altra: dimezziamo il parco auto blu con auto rosse: ossia puntiamo sulla qualità: alias meno auto ma più prestigiose: ergo dalla fiat alla ferrari.

 
At 12:40 PM, Anonymous Andrea said...

Sarebbe interessante accostare al post la situazione in cui versa la Campania (e non solo..), sommersa dai rifiuti perchè non ci sono fondi, credo uscirebbe un bell' effetto detonatore. Perchè non scrivi a Santoro "Anno zero" e proponi di esaminare dove vanno i fondi che "mancano" ? Credo sarebbe una bella cosa, lui ci va a fondo su queste cose.
Ciao, Andrea

 
At 10:51 AM, Anonymous Anonimo said...

O.I. (off inculation)

Come finirà l’Italia leggete

A SCUOLA DI NAZIONALCOMUNISMO

Poi iniziate a piangere

Di Domenico Gatti

in
http://www.fottilitalia.com/
il sito anti-italiano per eccellenza

 

Posta un commento

<< Home