ZENER 1992

I CONSIGLI GIUSTI PER SBAGLIARE IN BORSA. Così se perdete i vostri soldi non venitemi a dire che non ve lo avevo detto. mail: zener.blog@gmail.com Sono su Skype: zener

martedì, novembre 14, 2006

SAFILO: PRECISIONE CHIRURGICA


Non c'è due senza tre.
Ne avevo già parlato ad agosto - clicca qui - della "puntualità" di Safilo a pubblicare una percentuale di ricarico costantemente identica nel tempo.
Anche a settembre 2006 (figura a destra) Safilo presenta un "costo del venduto" (acquisti di merce + giacenze di inizio periodo - rimanenze a fine periodo) che in termini percentuali sul fatturato è uguale identico a settembre 2005: 39,7%!
Un caso?
Come detto anche nella semestrale di giugno 2006 la percentuale del costo del venduto rapportata al fatturato è uguale a giugno 2005: sempre il 39,7%.
Incredibile precisione chirurgica nella gestione degli acquisti e del magazzino!
Il costo del venduto è:
- acquisti di merci nel periodo (in questo caso gennaio - settembre)
+ giacenze di merci all'inizio del periodo
- rimanenze di merci alla fine del periodo
= costo del venduto.
La differenza tra ricavi e costo del venduto è definita "utile lordo industriale" o "margine Lordo".
Nel bilancio Safilo, come in altri bilanci percentualizzati, si riporta l'incidenza del costo del venduto sul fatturato.
Se poi si vuole fare il calcolo del ricarico sul CDV è semplice : ricavi a numeratore e CDV a denominatore.
Esempio Safilo dati settembre 2006: ricavi 843,60 / CDV 334,90 = 2,52X 100= 252%
Se applicate il 252% sul CDV di 334,90 avrete i ricavi di 843, 60.
Fate lo stesso calcolo per settembre 2005, giugno 2005, giugno 2006....sempre uguale!
Caspita!
Chissà a dicembre se le percentuali di ricarica e del CDV saranno sempre del 39,70%?
Come dicevo: non c'è due senza tre.
A tra poco ...con Safilo e Luxottica.

4 Comments:

At 7:33 PM, Anonymous lasvegas said...

zener,cosa pensi della trimestrale di trevi?a spanne mi pare molto buona ma oggi il titolo ha chiuso sui minimi con una brutta candelozza nera.Che ti sembra?tecnicamente e' a cavallo di una resistenza importante(attorno ai 7.8 euro)e credevo che con i dati odierni l'avrebbe tranquillamente scavalcata..........ma in borsa i se e ma molte volte non valgono.Cosa ne pensi?a mio parere questo gioiellino ha ancora molta strada davanti a se' ciao

 
At 11:02 PM, Blogger Zener1992 said...

ciao lasvegas: Trevi ha dato delle soddisfazioni anche a me in passato....ma orami parliamo di quasi un anno fa.
devo essere sincero adesso non saprei se è "in line" con la sua attuale quotazione oppure o no.
ci do un'occhiata: il titolo è paragonabile per certi versi a Tenaris e Socotherm .
Tenaris, anche lei, mi ha dato più di una soddisfazione.
dai, ci facciamo le solite riflessioni con bilanci alla mano.

 
At 10:00 AM, Blogger marshall said...

Ma questo post è simile a una lezione della Bocconi!!
Complimenti per la chiarezza.
Adesso qualche dubbio su Safilo mi è venuto!!

 
At 10:03 AM, Blogger Zener1992 said...

per carità ...nonn voglio insinuare dubbi: si parla diuna grossa azienda e le grosse aziende hanno la capacità di controllare i flussi del magazzino e degli acquisti.
Safilo sembra lo faccia con precisione chirurgica.

 

Posta un commento

<< Home