ZENER 1992

I CONSIGLI GIUSTI PER SBAGLIARE IN BORSA. Così se perdete i vostri soldi non venitemi a dire che non ve lo avevo detto. mail: zener.blog@gmail.com Sono su Skype: zener

venerdì, giugno 15, 2007

GEMINA

Come cambiano le cose!
Non meno di una decina di giorni fa la società guidata da Romiti era un papabile preda dell'australiana Macquaire.
Sul piatto c'era il 51% di quote di ADR società di cui Macquaire possiede già il 45%, comprato circa 5 anni fa al prezzo di 480 milioni.
Inizialmente le intenzioni degli australiani erano quelle di "opizzare" Gemina offrendo 4,00 euro per azioni per un costo complessivo dell'operazione di circa 1,48 miliardi di euro.
Le contromosse sono di questi giorni: Gemina per non essere "opizzata" offrirà agli austrialiani un corrispettivo di 1,25 miliardi per rilevare il 45% di quote della società romana.
Con questa offerta ADR varrebbe nel suo complesso circa 2,78 miliardi: circa 36 volte i suoi utili del 2006 pari a 77 mln.
Se però da questi utili si dovessero togliere circa 56 milioni di proventi straordinari la valutazione sarebbe "monster" cioè ben 220 volte gli utili della gestione corrente: esagerato se si considera che Save a 28 euro quota circa 48 volte i suoi utili 2006 e presenta una situazione finanziaria anche più equilibrata di Gemina.
Il titolo è stato sospeso in attesa del Cda che si terrà domenica: probabilmente si deciderà la misura dei finanziamenti e dell'aumento di capitale.
Come cambiano le cose nel breve volgere di una decina di giorni...la preda diventa predatrice..ma a che prezzo!
Chi ne esce vincente - a mio parere - è sempre Macquaire: in 5 anni ha visto rivalutare la sua quota del 260%.
Vedremo lunedì.

5 Comments:

At 7:45 PM, Anonymous w_fib said...

Beh dai in un mondo in cui mancano certezze dopo Visco anche i Romiti sono una certezza (assieme a pochi altri riescono ad essere i distruttori di valore per antonomasia)...

 
At 12:24 PM, Anonymous LL said...

ne hai ancora di gemina ro?

belin, oggi davvero da montagne russe eh?! ;-)

 
At 2:26 PM, Anonymous Anonimo said...

si ne ho.
Ma la prossima volta vedrò di seguire la regola d'oro: guardare prima di toccare.
Ogni volta che ignoro tale regola finisco sulle montagne russe mio malgrado.
Zener Roby

 
At 2:43 PM, Blogger LL said...

altra regola d'oro:

applicare gli stop loss, testina!

 
At 4:38 PM, Anonymous Anonimo said...

Vero: ma fosse stato possibile gestirli!
Roby

 

Posta un commento

<< Home